Cerca utilizzando il calendario eventi Cerca utilizzando la mappa dei comuni Cerca utilizzando un elenco di categorie Consulta il Giornale Online
Ricerca libera
 
 
 

VELESO

ALTITUDINE Mt. 826

Veleso è un piccolo e caratteristico paese montano a 826 metri sopra il livello del mare, situato nell’entroterra del Triangolo Lariano ai piedi del monte San Primo. Sue frazioni sono Erno e Gorla.
Il territorio comunale è compreso tra i 525 e i 1.682 metri d’altitudine per una superficie complessiva di 5,9 chilometri quadrati.

L’altitudine, gli alpeggi e le vicini vette montuose favoriscono un ambiente salubre, tranquillo, risposante in cui è possibile vivere un periodo di vacanza trascorrendo parte del proprio tempo tra passeggiate lungo sentieri verdi, scoprire posti ricchi di storia e pittoreschi, ammirare suggestivi panorami e gustare anche le caratteristiche culinarie del luogo.

Di interesse culturale si segnalano la Chiesina dell’Addolorata nel centro del paese, la Chiesa di Sant’Antonio a Veleso e la Chiesa di Sant’Andrea nella frazione di Erno; oltre alla Pinacoteca comunale, dedicata al pittore Velesino V. Schiavio, presso il Municipio.

L’industria locale tipica è la lavorazione della tela metallica, tradizione ultra centenaria risalente al 1797, nata nella frazione di Erno e attiva tutt’ora.
Un prodotto dell’artigianato locale è invece il tipico cestino in legno di nocciolo.
Un tempo le risorse locali erano cereali, alberi da frutta, castagni e l’allevamento del bestiame nei pascoli ad alta quota, che ancora oggi in parte viene praticato.

Proprio grazie a questo, in alcune baite sparse tra i pascoli del territorio è possibile gustare ottimi formaggi di capra e vaccini. Nei ristoranti della zona si possono gustare diversi piatti tipici fra cui pulénta vüncia, supa de scigulin, paradell e pulenta balota.

La cornice ambientale di riferimento è costituita da strette valli a V nel cui alveo scorrono brevi e tortuosi torrenti di montagna circondati da boschi di latifoglie (faggi, frassini, carpini, robinie, aceri e castagni) fino ad un’altitudine di circa 1.300 s.l.m., mentre salendo si incontrano betulle e qualche conifera, ben più adatte al clima prealpino. Tra questi paesaggi si possono incontrare diverse specie protette quali caprioli, mufloni, rari esemplari di cervidi, tassi, volpi, lepri e cinghiali; mentre per quanto concerne la fauna volatile possiamo trovare falchi ed alcune coppie di aquile provenienti dai massicci della Grigna.

 
 
Galleria fotografica
homehomehomehome
 
COMUNE DI VELESO
 
 
 
Web Consulting: Anzani Trading Group