Cerca utilizzando il calendario eventi Cerca utilizzando la mappa dei comuni Cerca utilizzando un elenco di categorie Consulta il Giornale Online
Ricerca libera
 
 
 

CANZO

ALTITUDINE Mt. 350

È l’ultimo comune della Vallassina e il più settentrionale della Brianza. La più antica testimonianza di Canzo è la tomba a tumolo scoperta in prossimità del lago del Segrino, appartenente all'Età del bronzo nel cui interno furono ritrovati resti umani e alcuni oggetti: punte di freccia, frammenti di vasi e monili. Nel 1800 divenne un importante meta turistica e con l'avvento delle Ferrovie Nord, giunte nel 1922, iniziò un periodo di espansione socio-economica che ne consolidò lo sviluppo e la sua notorietà come luogo ricco di storia e di cultura. La parrocchiale di Santo Stefano, in stile barocco, è un prezioso gioiello architettonico. Altre presenze storiche meritevoli di interesse sono la chiesa di San Francesco e l'eremo di San Miro antiche testimonianze della presenza monacale a Canzo. Le più importanti testimonianze artistiche civili sono caratterizzate da ville padronali del 1700 e 1800 tra cui emergono Villa Meda, Villa Tentori, Villa Barni. Di notevele interesse è il Teatro costruito sul finire del 1700 sulla falsa riga del teatro alla Scala di Milano, luogo di incontri e di svago oggi molto attivo. Attrattive paesaggistiche nei dintorni di Canzo: le Fonti di Gajum, il monte Cornizzolo e numerosi itinerari escursionistici.

 
 
Galleria fotografica
homehomehomehomehomehomehomehomehomehomehomehomehomehomehome
 
COMUNE DI CANZO
 
 
 
Web Consulting: Anzani Trading Group